Ciallabianco DOC 2016

  • Produttore: Ronchi di Cialla
  • Provenienza: Italia - Friuli VG
  • Tipologia Vino: Uvaggio a bacca bianca
  • Gradazione: 13%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco e intenso
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Carni bianche preparazioni complesse
  • - Crostacei leggeri
  • - Torte salate di verdure
  • Prodotto singolo
    21,50 €
  • Confezione da 6 prodotti
    129,02 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Ronchi di Cialla
  • Provenienza: Italia - Friuli VG
  • Tipologia Vino: Uvaggio a bacca bianca
  • Gradazione: 13%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco e intenso
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Carni bianche preparazioni complesse
  • - Crostacei leggeri
  • - Torte salate di verdure

Approfondimento

Il Cialla Bianco è il bianco di punta della nota cantina friulana. Il vino Cialla Bianco è ottenuto a partire da un uvaggio costituito in prevalenza da Ribolla, oltre che da Verduzzo e Picolit. Le uve, raccolte a piena maturazione, provengono da vigneti coltivati seguendo l'agricoltura biologica. L'uvaggio viene fatto fermentare in barrique.

Il Bianco Cialla si presenta di un colore giallo paglierino. Un vino che mantiene sempre una nota di delicatezza, con qualche nota di pera cotta, miele d'acacia, biancospino ed altre note dovute all'affinamento in legno di vaniglia e zucchero filato. Un sorso basato sull'armonia delle percezioni.

Vitigni: Ribolla Gialla 60%, Verduzzo 30%, Picolit 10%

Ronchi di Cialla

Ronchi di Cialla è una cantina a conduzione strettamente familiare, fondata nel 1970 da Dina e Paolo Rapuzzi. I figli Pierpaolo ed Ivan sono la generazione “nata sulla vigna”.

Prende il nome di Cialla una piccola valle orientata da Nord-Est a Sud-Ovest, racchiusa da boschi di castagni, querce e ciliegi selvatici, nella zona Doc Colli Orientali del Friuli e ufficialmente riconosciuta con decreto Ministeriale per la coltivazione di soli vitigni autoctoni friulani (bianchi: Verduzzo, Picolit e Ribolla Gialla; neri: Refosco dal Peduncolo rosso e Schioppettino) e produzione di vini d’invecchiamento.

Questa zona gode di un microclima eccezionale e particolarmente favorevole per la coltivazione della vite

Il vigneto della cantina Ronchi di Cialla si estende per 26 ettari e viene coltivato secondo un’agricoltura integrata a basso impatto ambientale, che prevede l’uso esclusivo di prodotti di contatto o biologici.

La famiglia Rapuzzi dal 2011 ha investito in un vigneto sperimentale in cui sono state piantate più di 40 varietà di vitigni nell’intendo di salvaguardare quelli a rischio di estinzione e di valorizzare gli autoctoni, quali Ribolla Gialla, Verduzzo e Picolit per i bianchi; Refosco, Schioppettino e Pignolo per i rossi.

Scopri tutti i prodotti Ronchi di Cialla
Product added to wishlist
Product added to compare.