Bourgogne Blanc Clos de Murger

  • Produttore: Albert Grivault
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Chardonnay
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco e intenso
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce saporiti
  • - Pesci saporiti
  • - Primi piatti con salse di pesce
  • Prodotto singolo
    39,10 €
  • Confezione da 6 prodotti
    234,61 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Albert Grivault
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Chardonnay
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco e intenso
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce saporiti
  • - Pesci saporiti
  • - Primi piatti con salse di pesce

Approfondimento

I vini di Chassagne-Montrachet hanno un valore eccellente e l'immagine è senza tempo. Rispetto ai loro vicini diretti di Meursault e Puligny-Montrachet, questi vini sono audaci e con un fruttato molto esotici.

Esposto a sud-est a metà pendenza, "Morgeot" è un eccellente esempio di questi vini, fruttati caldi e tropicali. La Tenuta, beneficiando di attrezzature moderne ed efficienti, utilizza due presse pneumatiche e serbatoi di smalto e acciaio inossidabile. I vini bianchi vengono invecchiati dai 14 ai 16 mesi in botti di rovere con batonnage.

I vini prodotti dalla Tenuta vengono lavorati e imbottigliati presso la Proprietà. Dorato alla vista, all’olfatto regala intense note di melone, mimosa, burro di arachidi e chiare percezioni torrefatte. In bocca vanta struttura, simmetria e buona fusione fra gli elementi, finale fumè.

Albert Grivault

Domaine Albert Grivault ha sede a Meursault. Il è stato fondato nel 1875 dal giovane Albert che comincia a lavorare vigneti ricevuti in eredità. Dal 1974 ad oggi il domaine è condotto da Michel Bardet, nipote del fondatore. Lo stile di vinificazione è assolutamente tradizionale, in cui spicca un senso di purezza e di grande seduttività, uno dei marchi di fabbrica di questo glorioso domaine. Bardet, con alle spalle una laurea in ingegneria, ritiene che la temperatura della cantina sia un nodo fondamentale nella produzione di un vino di qualità: ha creato, allo scopo, un sistema di canalizzazione di acqua corrente per stabilizzare la temperatura delle sue cantine attorno ai 16.5°. Bardet ha introdotto delle novità anche sulle tecniche di vinificazione: ha ridotto al minimo i battonage e convertito la produzione a un processo naturale di fermentazione nelle piece. I vini vengono imbottigliati a fine luglio, dopo solo dieci mesi di sosta in legno: il veloce passaggio in legno è considerato da Michel uno dei segreti della longevità dei suoi vini, meno opulenti e grassi della generalità dei vini della denominazione, ma più freschi, dritti e pronti a sfidare il tempo.

Scopri tutti i prodotti Albert Grivault
Product added to wishlist
Product added to compare.