Arneis Langhe

  • Produttore: Montezemolo
  • Provenienza: Italia - Piemonte
  • Tipologia Vino: Arneis
  • Gradazione: 12.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco fruttato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Antipasti di verdure
  • - Primi piatti saporiti a base di verdure
  • Prodotto singolo
    12,20 €
  • Confezione da 6 prodotti
    73,20 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Montezemolo
  • Provenienza: Italia - Piemonte
  • Tipologia Vino: Arneis
  • Gradazione: 12.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco fruttato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Antipasti di verdure
  • - Primi piatti saporiti a base di verdure

Approfondimento

Diraspato e pressato. Segue chiarifica statica o per flottazione del mosto. Sfecciatura e fermentazione a temperature di 13/15 °C per circa 1 mese di mosto pulito in vasca di acciaio inox. Affinamento sulle fecce per circa tre mesi. Segue sfecciatura e illimpidimento naturale in vasca di acciaio inox. Imbottigliamento e stoccaggio in bottiglia per almeno 2 mesi prima della commercializzazione. 

Colore paglierino vivace; profumi intensi di fiori di pesco e d’acacia, di camomilla, melone e fiori gialli. Gusto invitante e fresco con tipica nota amarognola finale.

Montezemolo

La famiglia Cordero di Montezemolo ha antiche e salde radici con la Storia del Piemonte ma che, in verità, poco centra con la produzione di vini di qualità.

La famiglia, infatti, di origini spagnole, arriva in Piemonte solo a metà del 1400 e si distingue per abilità grafiche e significativi incarichi militari e diplomatici al servizio della Real Casa Savoia, fino a diventare una delle più importanti famiglie aristocratiche (Marchesi) del Piemonte.

La storia della Tenuta Monfalletto, di proprietà di uno dei vari rami della famiglia Falletti, la più rilevane famiglia nobile dell’Albese, s’intreccia con quella dei Cordero di Montezemolo quando Maria Lydia, figlia della Marchesa Luigia Falletti, sposa Paolo Cordero di Montezemolo nel 1918. La coppia, sfortunata, muore prematuramente ma non prima di mettere alla luce un figlio maschio anch’esso di nome Paolo.

Quest’ultimo, rimasto orfano all’età di 15 anni, cresce sotto la cura e la dottrina della nonna materna, la Marchesa Luigia Falletti.

Alla morte di questa, nel 1941, tutte le proprietà, inclusa la bellissima Tenuta del Monfalletto di La Morra, passano direttamente in eredità la nipote Paolo. Antichi testi testimoniamo la florida ed importante attività agricola del fondo, adagiato su un rilievo collinare unico e privilegiato. La produzione di vini, su questa collina, è documentata da oltre 200 anni.

Scopri tutti i prodotti Montezemolo

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.