Pojer e Sandri Brut Rose’

  • Produttore: Pojer e Sandri
  • Provenienza: Italia - Trentino Alto Adige
  • Tipologia Vino: Trentodoc
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Brut
  • Note di degustazione: Metodo Classico Rosé
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Aperitivo
  • - Crostacei leggeri
  • Prodotto singolo
    22,80 €
  • Confezione da 6 prodotti
    136,81 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Pojer e Sandri
  • Provenienza: Italia - Trentino Alto Adige
  • Tipologia Vino: Trentodoc
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Brut
  • Note di degustazione: Metodo Classico Rosé
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Aperitivo
  • - Crostacei leggeri

Approfondimento

La fermentazione delle uve Pinot Nero e Chardonnay impiegate in uguale proporzione avviene in piccoli fusti di rovere, il Pinot Nero in particolare viene posto in fusti precedentemente usati per invecchiare il nostro distillato “Divino”. I vini base rimangono 6 mesi sul proprio lievito, con “l’effetto della clessidra” settimanalmente il vino va rimescolato. A primavera si passa alla rifermentazione in bottiglia. La sboccatura si effettua a non meno di 18/24 mesi di permanenza sui lieviti.

Vino di colore rosa antico con riflessi ramati, molto fine con corona persistente. Dal profumo ampio e complesso, frutti rossi come ciliegia marasca e lamponi ricordano chiaramente i caratteri del pinot nero, ma non mancano in sottofondo le note dello Chardonnay: paté di mandorla, nocciola e fieno. Il tutto integrato da profumi di pasticceria viennese: vaniglia, caffè d’orzo tostato, cacao. Al gusto è franco, cremoso e consistente, l’armonia è ottenuta dopo un adeguato dosaggio (Brut).

La sapidità, carattere distintivo dello Chardonnay, coltivato in alta quota, ne fa un rosé di grande bevibilità. 

Pojer e Sandri

Pojer e Sandri nasce nel 1975 dall’incontro di Fiorentino Sandri e Mario Pojer. Il primo aveva appena ereditato circa due ettari di vigneto, il secondo si era da poco diplomato enologo. L’obiettivo era produrre vino di gran pregio dai vigneti posti tra la Valle dell’Adige e la Valle di Cembra, precisamente sulla collina di Faedo, collina che a detta di molti possedeva una ridotta vocazione vitata. Arrivando un giorno ad un vino dove la chimica non è ammessa, dove tutto deve seguire un filo logico verso la purezza, la purezza assoluta.

Scopri tutti i prodotti Pojer e Sandri

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.