TrentoDoc il Paladino Extra Brut Millesimato

  • Produttore: Azienda Agricola Revì
  • Provenienza: Italia - Trentino Alto Adige
  • Tipologia Vino: Trentodoc
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Extra Brut
  • Note di degustazione: Metodo Classico Brut riserva-strutturati
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Pesce con lisca al sale
  • - Primi piatti con salse di pesce
  • Prodotto singolo
    39,70 €
  • Confezione da 6 prodotti
    238,19 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Azienda Agricola Revì
  • Provenienza: Italia - Trentino Alto Adige
  • Tipologia Vino: Trentodoc
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Extra Brut
  • Note di degustazione: Metodo Classico Brut riserva-strutturati
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Pesce con lisca al sale
  • - Primi piatti con salse di pesce

Approfondimento

Unico Trentodoc Revì Bio, per questo Paladino lo è già dal nome , figura importante che trae le origini dall’epoca Carolingia, in difesa dei deboli e dei portatori di valore. E’ un progetto che nasce partendo da una vigna di Chardonnay coltivata in regime biologico a 700 metri di altezza sul Monte Cimirlo circondata da prati e boschi, un’oasi ideale per poter ottenere delle uve con massima attenzione all’ambiente, e si estende al packaging, non si usa carta ma l’etichetta si ottiene serigrafando la bottiglia, al posto della scatola la bottiglia è inserita in un un sacchetto di cotone che funge da  fermagoccia e la capsula è formata dalle brattee che avvolgono le pannocchie e chiuso con un rametto di salice. Pochissima solforosa. Un Trentodoc  di carattere e grinta, sfoggia al naso intense note fruttate di mela, pesca, noce, agrume, mandorle, crosta di pane, fiori secchi e sbuffi  di sasso bagnato. Sul palato è caldo, succoso, largo, ricco, cremoso, ricco di nervo sapido e salino.

Azienda Agricola Revì

L’Azienda Agricola del Revì nasce ad Aldeno dalla visione di Paolo Malfer nel 1982, dopo gli studi a San Michele all’Adige animato dalla voglia di scoprire e sperimentare sognando di produrre un giorno uno spumante comparabile allo Champagne.  Dopo anni di prove e di perfezionamento delle tecniche di produzione studiate sui libri di scuola, decide di fondare Revì azienda Vinicola che trova nelle bollicine la propria ispirazione.

La località è Aldeno, comune a circa 10 km a sud-ovest di Trento, su colline caratterizzate da suoli calcarei e di porfido a  300-400 metri di altitudine ed esposte a sud-ovest, l’allevamento alterna il guyot e, man mano che si scende verso valle, la pergola trentina. 

A ispirare Paolo Malfer sul nome Revì fu la  zona di produzione; territorio  secondo leggenda particolarmente vocato alla produzione viticola, dal quale si otteneva un vino superiore probabilmente chiamato "Re Vin", Revì.  Con estrema cura ed attenzione alla costante ricerca della qualità, cercando sempre un forte legame con il territorio decide di produrre esclusivamente vini con le bollicine, il Trentodoc.  La produzione aziendale, in parte da vigne di proprietà in parte da uve acquistate, per mantenere alto il livello dei mosti anche nelle annate più avverse.

Tutte le tipologie prodotte affinano sui lieviti per un minimo di 30 mesi (in pratica eguagliabile a un Trentodoc Riserva), arrivando anche a 40 per via di sboccature scaglionate nel tempo.

Negli anni la passione che ha portato alla nascita dell'azienda ha contagiato anche i familiari, i figli si sono uniti stabilmente a lui e si è assistito ad un incremento delle bottiglie prodotte. 

Scopri tutti i prodotti Azienda Agricola Revì

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.