Champagne Dom Ruinart Blanc de Blancs Brut 2009

  • Produttore: Ruinart
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Champagne AOC
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Brut
  • Note di degustazione: Champagne Brut Blanc de Blancs
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Aperitivo
  • - Crostacei leggeri
  • - Pesce con lisca al sale
  • - Primi piatti con salse di pesce
  • Prodotto singolo
    244,00 €
  • Confezione da 6 prodotti
    1.464,00 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Ruinart
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Champagne AOC
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Brut
  • Note di degustazione: Champagne Brut Blanc de Blancs
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Aperitivo
  • - Crostacei leggeri
  • - Pesce con lisca al sale
  • - Primi piatti con salse di pesce

Approfondimento

La cuvée Dom Ruinart è prodotta unicamente da uve grand crus, principalmente Chardonnay e pinot noir vinificato in rosso, provenienti dalla Côte des Blancs e dalla Montagne de Reims. Queste prestigiose bottiglie riposano nelle crayères della Maison Ruinart, per una media di 10 anni, accrescendo la loro complessità aromatica.

Al primo impatto al naso è molto minerale, con note di pietra focaia e guscio d’ostrica che si uniscono ad aromi affumicati di tabacco biondo. Al secondo naso esprime un registro primaverile portato da note leggere di linfa, tiglio, acacia e agrumi da gialli a verdi, estremamente freschi. Al palato è inizialmente denso, ma lascia rapidamente posto a una tensione vibrante e ghiaiosa e a un’intensità profonda marcata da note di agrumi verdi e pompelmo. Il finale sapido e gessoso è sostenuto da un’elegante amarezza.

Ruinart

La storia ufficiale della Maison Ruinart inizia il 1° settembre 1729 quando Nicolas Ruinart, commerciante di stoffe, redige a Reims, nel cuore della regione Champagne, l’atto costitutivo della Maison.

Inizialmente le bottiglie servivano come omaggio per i suoi clienti ma dopo soli 6 anni, l’attività è così buona da portare la famiglia Ruinart a lasciare il commercio di tessuti per dedicarsi a tempo pieno al “vin de bulles”.

Grazie allo stile inconfondibile del loro vino, elegante e strutturato, la Maison negli anni ha continuato a crescere e ad affermarsi tra le etichette più conosciute nel mercato dello Champagne . 

Oggi Ruinart, che nel 1963 è stato acquistata da Moët et Chandon, fa parte della grande famiglia LVMH.

Scopri tutti i prodotti Ruinart
Product added to wishlist
Product added to compare.