Genziana

  • Produttore: Birra del Borgo
  • Provenienza: Italia - Lazio
  • Aspetto: Dorata
  • Gradazione: 6.2%
  • Amaro: 2/6
  • Formato: 33 cl
  • Stile: Herbal / Spice / Alternative Grains

ABBINAMENTI
  • - Formaggi saporiti
  • - Frittura di pesce
  • - Torte salate di verdure
  • Prodotto singolo
    3,50 €
  • Confezione da 6 prodotti
    21,00 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Birra del Borgo
  • Provenienza: Italia - Lazio
  • Aspetto: Dorata
  • Gradazione: 6.2%
  • Amaro: 2/6
  • Formato: 33 cl
  • Stile: Herbal / Spice / Alternative Grains

ABBINAMENTI
  • - Formaggi saporiti
  • - Frittura di pesce
  • - Torte salate di verdure

Approfondimento

Una delle “birre del territorio” del birrificio. In questo caso l’ingrediente principe è la radice di genziana che proviene dalla cooperativa Mucilla di Contigliano. Le radici sono utilizzate in un’infusione della durata di 2 minuti durante le ultime fasi della bollitura.

La birra al naso è dominata da sentori pepati, di sottobosco e floreali. In bocca il primo impatto è mieloso, seguito da sentori di radici, pepe e frutta a polpa gialla. Il retrogusto è delicato ma molto persistente.

Birra del Borgo

Borgorose, il piccolo paese che ha visto nel 2005 la nascita del primo birrificio di Birra del Borgo, quello di Colle Rosso, si trova nell’alta Valle del Salto, in provincia di Rieti, al confine tra Lazio ed Abruzzo. Da Borgorose si accede alla Riserva Naturale dei Monti della Duchessa, una delle zone montuose più selvagge e spettacolari del Lazio, con le fitte foreste di faggio che rivestono le pendici dei monti, le bellissime fioriture primaverili che colorano le verdi praterie in quota e il colore cristallino delle acque di lago. Il legame con la bellezza e i prodotti del territorio è sempre stata una costante nella produzione di Birra di Borgo.

La “Duchessa”, birra che ha fatto conoscere Birra del Borgo in tutto il mondo, è infatti prodotta utilizzando il farro coltivato sui Monti della Duchessa e nella “Maledetta” si ritrovano lieviti autoctoni provenienti dalle montagne intorno al birrificio. Infine la genziana che fiorisce in primavera sulle montagne circostanti ha dato i natali all’omonima birra stagionale. Oggi, grazie ad accordi con produttori locali, l’80% dei malti è di provenienza regionale o del vicino Abruzzo.

Birra del Borgo cresce e inizia a pensare la birra in maniera sempre più innovativa partendo da una reinterpretazione degli stili tradizionali, ricercando costantemente l’eleganza e l’equilibrio del prodotto finale e rimanendo sempre legato alla cultura del cibo e del vino.

Far incontrare tradizioni e culture diverse, sperimentare tecniche, seguire gli istinti, creare nuove realtà, così i progetti di Birra del Borgo prendono vita.

Scopri tutti i prodotti Birra del Borgo
Product added to wishlist
Product added to compare.