Caos

  • Produttore: Birra del Borgo
  • Provenienza: Italia - Lazio
  • Aspetto: Dorata
  • Gradazione: 10.9%
  • Amaro: 1/6
  • Formato: 75 cl
  • Stile: Italian Grape Ale

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • Prodotto singolo
    17,70 €
  • Confezione da 6 prodotti
    106,21 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Birra del Borgo
  • Provenienza: Italia - Lazio
  • Aspetto: Dorata
  • Gradazione: 10.9%
  • Amaro: 1/6
  • Formato: 75 cl
  • Stile: Italian Grape Ale

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi

Approfondimento

La produzione della Caos è iniziata nel 2012. Negli anni la ricetta è cambiata avvicinandosi alla sorella Equilibrista, con il 40% di mosto di Malvasia (della tenuta di Bibbiano, Toscana) che fermenta insieme al 60% di mosto di birra (sempre l'amata Duchessa). Anche la Caos viene lavorata con il processo completo del “Metodo Classico”. Con il nome Malvasia vengono indicati molti vitigni, geograficamente diffusi in tutta Italia. È un’uva bianca, multiforme e dai profumi intriganti ed aromatici molto vari tra cui spiccano una fragranza piccante di muschio e di albicocca. I residui zuccherini sono piuttosto alti, particolarmente adatti alla produzione di spumanti e di passiti.

Quando trova una giusta compagnia la Malvasia può regalare incredibili suggestioni. L’incontro di questa uva con il mosto di birra è infatti turbolento. La morbidezza della Duchessa non riesce a contenere l’aromaticità e la pungenza della Malvasia e viene a crearsi una vera e propria esplosione di aromi fruttati e floreali accompagnati elegantemente dalla rinfrescante acidità tipica della bacca bianca. Seguendo le vendemmie, anno dopo anno si trovano nuove sfumature, mutevoli come da tradizione vinicola.

Birra del Borgo

Borgorose, il piccolo paese che ha visto nel 2005 la nascita del primo birrificio di Birra del Borgo, quello di Colle Rosso, si trova nell’alta Valle del Salto, in provincia di Rieti, al confine tra Lazio ed Abruzzo. Da Borgorose si accede alla Riserva Naturale dei Monti della Duchessa, una delle zone montuose più selvagge e spettacolari del Lazio, con le fitte foreste di faggio che rivestono le pendici dei monti, le bellissime fioriture primaverili che colorano le verdi praterie in quota e il colore cristallino delle acque di lago. Il legame con la bellezza e i prodotti del territorio è sempre stata una costante nella produzione di Birra di Borgo.

La “Duchessa”, birra che ha fatto conoscere Birra del Borgo in tutto il mondo, è infatti prodotta utilizzando il farro coltivato sui Monti della Duchessa e nella “Maledetta” si ritrovano lieviti autoctoni provenienti dalle montagne intorno al birrificio. Infine la genziana che fiorisce in primavera sulle montagne circostanti ha dato i natali all’omonima birra stagionale. Oggi, grazie ad accordi con produttori locali, l’80% dei malti è di provenienza regionale o del vicino Abruzzo.

Birra del Borgo cresce e inizia a pensare la birra in maniera sempre più innovativa partendo da una reinterpretazione degli stili tradizionali, ricercando costantemente l’eleganza e l’equilibrio del prodotto finale e rimanendo sempre legato alla cultura del cibo e del vino.

Far incontrare tradizioni e culture diverse, sperimentare tecniche, seguire gli istinti, creare nuove realtà, così i progetti di Birra del Borgo prendono vita.

Scopri tutti i prodotti Birra del Borgo

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.