Blond

  • Produttore: Achel
  • Provenienza: Belgio
  • Aspetto: Dorata
  • Gradazione: 8%
  • Amaro: 3.5/6
  • Formato: 33 cl
  • Stile: Belgian Golden Strong Ale

ABBINAMENTI
  • - Carni bianche preparazioni complesse
  • - Formaggi stagionati e piccanti
  • - Molluschi saporiti
  • - Pasta e fagioli
  • - Pesci saporiti
  • - Piatti vegetariani corposi
  • - Pizza ai formaggi
  • - Quinto quarto light
  • - Risotto alle verdure
  • - Torte salate di verdure
  • Prodotto singolo
    3,25 €
  • Confezione da 6 prodotti
    19,50 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Achel
  • Provenienza: Belgio
  • Aspetto: Dorata
  • Gradazione: 8%
  • Amaro: 3.5/6
  • Formato: 33 cl
  • Stile: Belgian Golden Strong Ale

ABBINAMENTI
  • - Carni bianche preparazioni complesse
  • - Formaggi stagionati e piccanti
  • - Molluschi saporiti
  • - Pasta e fagioli
  • - Pesci saporiti
  • - Piatti vegetariani corposi
  • - Pizza ai formaggi
  • - Quinto quarto light
  • - Risotto alle verdure
  • - Torte salate di verdure

Approfondimento

Una volta versata nel bicchiere, la Bruin prodotta dai monaci dell’abbazia di Achel dà origine ad un importante cappello di schiuma color nocciola chiaro. La birra è scura, di una tonalità che ben ricorda la tonaca di frate e dei riflessi rossicci, mogano. Al naso l’Achel Bruin è morbida e complessa con le sue note di miele scuro, malto e di tostature dolci che ben accompagnano i sentori di frutta rossa (prugna) e quelli dovuti al luppolo erbaceo e speziato. Sul palato è intensa e complessa con un bouquet di sensazioni ricordanti il miele, il caramello, la frutta passita ed i cereali tostati. Il finale, con il suo taglio luppolato arriva giustamente ad equilibrare la dolcezza elargita finora, rendendo questa grande birra, rotonda e complessa, piacevolmente beverina.

Achel

Il chiostro di Achel vide la luce nel 1845 ad opera di un piccolo gruppo di monaci provenienti da Westmalle. Fin da subito la produzione birraia affiancò le attività quotidiane che la scelta monastica offriva ma questo solo fino all’inizio della prima guerra mondiale quando i monaci dovettero abbandonare l’abbazia ed i militari smantellarono completamente gli impianti di produzione. La ripresa produttiva, con l’aiuto dei monaci di Westmalle e Rochefort avvenne nel 1989. Da allora, questo piccolissimo monastero, continua a regalarci birre di straordinaria qualità ed equilibrio.

Scopri tutti i prodotti Achel

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.