San Osvaldo Terre dei Dogi Pinot Bianco IGT Veneto

  • Produttore: San Osvaldo
  • Produttore: S. Osvaldo
  • Nazione: Italia
  • Regione: Veneto
  • Zona di produzione: Provincia di Venezia
  • Denominazione: Veneto bianco Igt
  • Categoria: Vino bianco fermo
  • Vitigno: Pinot Bianco
  • Annata: Sans année
  • Gradazione: 12.0%
  • Formato: 75 cl
  • Nome del vino: Pinot Bianco Terra dei Dogi
  • Allergeni: Solfiti

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce saporiti
  • - Carni bianche cotture semplici e veloci
  • - Piatti vegetariani light
ferrowine.it Reviews with ekomi.it
  • Prodotto singolo
    5,00 €
  • Confezione da 6 prodotti
    29,98 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: San Osvaldo
  • Produttore: S. Osvaldo
  • Nazione: Italia
  • Regione: Veneto
  • Zona di produzione: Provincia di Venezia
  • Denominazione: Veneto bianco Igt
  • Categoria: Vino bianco fermo
  • Vitigno: Pinot Bianco
  • Annata: Sans année
  • Gradazione: 12.0%
  • Formato: 75 cl
  • Nome del vino: Pinot Bianco Terra dei Dogi
  • Allergeni: Solfiti

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce saporiti
  • - Carni bianche cotture semplici e veloci
  • - Piatti vegetariani light

Approfondimento

Il Pinot Bianco è una mutazione del Pinot Grigio individuata solo alla fine del XIX secolo. Foglia media pentagonale e tondeggiante.

Il vino: Vino bianco fermo, fresco e delicatamente profumato dal colore giallo paglierino. Al naso emergono note floreali e fruttate. In bocca è fresco, delicato con una piacevole nota acidula.

San Osvaldo

Le origini della Cantina San Osvaldo risalgono agli anni Trenta, quando il barone Lajos Babos (1884-1968), ex ammiraglio della marina austroungarica, decide di stabilirsi nell’angolo più orientale del Veneto, al confine con il Friuli.

É lo stesso Babos, innamoratosi del luogo, a fondare a Loncon di Annone Veneto una cantina il cui nome richiama il santo patrono della piccola frazione, Osvaldo di Northumbria.
Portata avanti dalla figlia Bibi, passò negli anni Ottanta al Gruppo Zoppas, dopo un periodo di grande notorietà occorso a partire dagli anni Cinquanta.

Rilevata dalla famiglia Serena nel 2004, San Osvaldo vive ora una seconda giovinezza, raccontando un territorio ed i suoi valori attraverso una storia di amore e dedizione verso i propri vini che si riallaccia direttamente e idealmente a quanto iniziato dai Babos agli inizi del secolo scorso.

Scopri tutti i prodotti San Osvaldo
Product added to wishlist
Product added to compare.