Verdicchio Dei Castelli di Jesi Doc

  • Produttore: Moroder
  • Produttore: Moroder Azienda Agricola
  • Nazione: Italia
  • Regione: Marche
  • Zona di produzione: Comuni della denominazione Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Doc (AN-MC)
  • Denominazione: Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Doc
  • Categoria: Vino bianco fermo
  • Vitigno: Verdicchio
  • Annata: 2022
  • Gradazione: 13.0%
  • Formato: 75 cl
  • Nome del vino: Verdicchio Kairos
  • Allergeni: Solfiti
  • PRODOTTO DELLA Selezione Vini Ferro

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce saporiti
  • - Molluschi saporiti
  • - Pizza ai formaggi
  • - Pizza con salumi
  • - Primi piatti Vegani
  • - Primi piatti regionali saporiti
ferrowine.it Reviews with ekomi.it
  • Prodotto singolo
    9,60 €
  • Confezione da 6 prodotti
    57,61 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

  • Produttore: Moroder
  • Produttore: Moroder Azienda Agricola
  • Nazione: Italia
  • Regione: Marche
  • Zona di produzione: Comuni della denominazione Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Doc (AN-MC)
  • Denominazione: Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Doc
  • Categoria: Vino bianco fermo
  • Vitigno: Verdicchio
  • Annata: 2022
  • Gradazione: 13.0%
  • Formato: 75 cl
  • Nome del vino: Verdicchio Kairos
  • Allergeni: Solfiti
  • PRODOTTO DELLA Selezione Vini Ferro

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce saporiti
  • - Molluschi saporiti
  • - Pizza ai formaggi
  • - Pizza con salumi
  • - Primi piatti Vegani
  • - Primi piatti regionali saporiti

Approfondimento

Verdicchio affinato in acciaio per lasciare la massima espressione dell’uva di partenza. Strutturato ed elegante, si presenta di un giallo paglierino con evidenti riflessi verdolini (da qui il suo nome!) che ne evidenziano una notevole freschezza. Spiccano le note floreali che ricordano il sambuco e lievi sentori di frutti esotici. Inconfondibile finale caratte­rizzato dal retrogusto di mandorla amara.

Moroder

La nascita del complesso agricolo risale alla metà del ’700, quando i Moroder, originari della Val Gardena, si spostano ad Ancona e acquistano i terreni sui quali oggi sorge l’azienda. L’anno di fondazione della cantina risale al 1837: l’azienda continua a passare di generazione in generazione fino a quando, nei primi anni 80, Alessandro Moroder e sua moglie Serenella decidono di dedicarsi con passione e impegno all’attività vitivinicola, dandole una nuova attenzione e rilevanza.

La vision mira a “portare la cantina ad essere un punto di riferimento del panorama vitivinicolo marchigiano, facendo del Rosso Conero un prodotto di eccellenza in grado di rispettare e valorizzare il territorio”. I primi riconoscimenti sono immediati, tanto che il Conero Riserva di maggior prestigio, il Dorico, è il primo vino marchigiano ad ottenere i 3 bicchieri del Gambero Rosso con la vendemmia del ’88.

Il complesso agricolo, certificato biologico e interamente all’interno del Parco Naturale del Conero, copre un’area di 52 ettari, di cui 28 dedicati alla coltivazione delle uve.

Il cuore dell’azienda è la cantina. I vigneti, che la incorniciano a 360° seguendo la linea sinuosa delle colline, si mescolano a frutteti, querceti e uliveti, per poi affacciarsi sul mare.

Scopri tutti i prodotti Moroder
Product added to wishlist
Product added to compare.