Quota 430 Tridik DOCG Extra Brut

  • Produttore: Colesel
  • Produttore: Colesel Spumanti
  • Nazione: Italia
  • Regione: Veneto
  • Zona di produzione: Valdobbiadene (TV)
  • Denominazione: Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg
  • Categoria: Vino bianco spumante metodo Charmat
  • Dosaggio: Extra Brut
  • Vitigno: Glera
  • Nome del vino: Quota 430 Tridik
  • Annata: Millesimato 2022
  • Gradazione: 11.5%
  • Formato: 75 cl
  • Allergeni: Solfiti
  • PRODOTTO DELLA Selezione Vini Ferro

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Aperitivo
  • - Pizza alla verdure
ferrowine.it Reviews with ekomi.it
  • Prodotto singolo
    13,10 €
  • Confezione da 6 prodotti
    78,62 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

  • Produttore: Colesel
  • Produttore: Colesel Spumanti
  • Nazione: Italia
  • Regione: Veneto
  • Zona di produzione: Valdobbiadene (TV)
  • Denominazione: Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg
  • Categoria: Vino bianco spumante metodo Charmat
  • Dosaggio: Extra Brut
  • Vitigno: Glera
  • Nome del vino: Quota 430 Tridik
  • Annata: Millesimato 2022
  • Gradazione: 11.5%
  • Formato: 75 cl
  • Allergeni: Solfiti
  • PRODOTTO DELLA Selezione Vini Ferro

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Aperitivo
  • - Pizza alla verdure

Approfondimento

Dal vigneto più alto in quota di tutta la denominazione del Valdobbiadene Docg , nasce l’idea di uno spumante a zero contenuto zuccherino  che riesca a rivelare la massima espressione di profumi e aromi nella sua più naturale forma. Sapidità del gusto e carattere incisivo caratterizzano questo Valdobbiadene docg con un residuo zuccherino di 2 g/l ottenuti da una lunga fermentazione in autoclave, intenso a palato ma non invasivo nella sua delicatezza e freschezza di bevuta, pulito e con netti aromi di frutta a naso. Perlage fine e persistente.

Colesel

Per la Famiglia Colesel fare vino è l’unione tra la terra e l’uomo.

Il terroir è il risultato dell’interpretazione di un sentire: è il legame che si crea tra il vignaiolo e la terra. Un legame non di proprietà fisica del vigneto: è un legame di corrispondenza metafisica con la terra che ospita il vigneto.

Non si tratta solo di fare vino. C’è una terra e ci sono Uomini che la lavorano e una storia che la racconta. Per i Colesel è importante che in ogni sorso di vino, si senta la terra e il percorso in cui si intrecciano la sua parte fissa, il vigneto, e la sua parte variabile, l’annata.

Il loro lavoro è accompagnare il vigneto nel suo cammino lungo l’annata, lasciando che la vigna sia quello che vuole essere e che l’annata esprima nel vino la sua origine.

I Colesel hanno trovato la loro vocazione tra le colline, un po’ alla volta, nel corso del tempo. Hanno instaurato un legame stabile con la terra: l’hanno osservata, annusata, toccata e ne hanno immaginato il sapore. Hanno assecondato le pendenze del terreno, addolcendo i terrazzamenti dove i filari si snodano in orizzontale, modellando gli scalini che da lontano alzano il nostro sguardo in verticale.

Scopri tutti i prodotti Colesel
Product added to wishlist
Product added to compare.