Valpolicella Superiore Terre del Cereolo DOC

  • Produttore: Trabucchi
  • Provenienza: Italia - Veneto
  • Tipologia Vino: Valpolicella
  • Gradazione: 15.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato vellutato e complesso
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - American BBQ
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Formaggi saporiti
  • - Primi piatti con salse di carne
  • - Quinto quarto hard
  • - Tagli manzo con cotture lunghe
  • Prodotto singolo
    25,40 €
  • Confezione da 6 prodotti
    152,40 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Trabucchi
  • Provenienza: Italia - Veneto
  • Tipologia Vino: Valpolicella
  • Gradazione: 15.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato vellutato e complesso
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - American BBQ
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Formaggi saporiti
  • - Primi piatti con salse di carne
  • - Quinto quarto hard
  • - Tagli manzo con cotture lunghe

Approfondimento

Frutto di un uvaggio di Corvina Veronese, Rondinella, Corvinone e Oseleta, questo grande rosso ha inoltre ottenuto l'importante riconoscimento della guida Gambero Rosso, i 3 bicchieri. Il Valpolicella Superiore Terra del Cereolo è un vino risultato di una coltivazione biologica. Dopo la vendemmia, eseguita dalla seconda settimana del mese di settembre fino agli ultimi giorni del mese di ottobre, le uve vengono messe ad appassire fino ai primi giorni del mese di gennaio, subendo così un calo del peso del 50% circa. Successivamente, segue una fermentazione in acciaio. Infine, il vino viene messo ad affinare in barriques di rovere francese per un periodo che varia dai 10 ai 15 mesi.  Esprime al naso intense note di prugna, marasche, more, mirtillo per virare poi sui frutti rossi, spezie e calde note fumè, di caffè tostato e di cioccolato. Il risultato è vino rosso intenso e dall'equilibrio impeccabile, che emerge per il suo sorso asciutto e per la sua lunga persistenza. Vino caldo e pieno, fruttato e morbido, strutturato, lunghissimo.

Trabucchi

La cantina nasce nel 1925 e i suoi terreni si estendono a cavallo della Valpolicella e le terre del Soave, sulla sommità del Monte Tenda, per interderci la Valpolicella allargata. Per Giuseppe Trabucchi, vera anima dell'azienda, la filosofia aziendale deve rispecchiare il suo pensiero, ovvero che il vino sappia raccontare il territorio in cui nasce: nel suo caso la val d’Illasi. Grazie all’antica conformazione geologica, morenica e sassosa, viene consentito un ottimo drenaggio della piovosità e le correnti pedemontane sono benefiche per la coltura della vite e per l’appassimento delle uve. Per questo motivo cerca di esaltare al massimo le caratteristiche che l’esposizione, il suolo e il clima di questa vallata conferiscono al queste uve. I vigneti sono dislocati in appezzamenti in varie zone della vallata e attorno alla villa , così da poter sfruttare al meglio le diverse caratteristiche di ogni singola zona. I vigneti vengono allevati a guyot, non vengono diserbati e si effettua una concimazione organica in primavera,  la cantina è a conduzione biologica dal 1993 e ha un’impostazione moderna e dal ricercato gusto architettonico ed è disposta su tre edifici: il primo risalente all’800, il secondo degli anni ’90 e il terzo, in funzione dal 2003, si sviluppa su tre piani sotterranei collegati alla cantina storica attraverso un tunnel. Una cantina che sa raccontare il suo territorio, fatto di aromi intensi e di gusti emozionanti

Scopri tutti i prodotti Trabucchi
Product added to wishlist
Product added to compare.