Vigneto La Casuccia 2013

  • Produttore: Castello di Ama
  • Provenienza: Italia - Toscana
  • Tipologia Vino: Uvaggio a bacca rossa
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato morbido e rotondo
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Bollito misto all’italiana
  • - Primi piatti con salse di selvaggina
  • - Tagli manzo con cotture lunghe
  • Prodotto singolo
    155,00 €
  • Confezione da 6 prodotti
    930,01 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Castello di Ama
  • Provenienza: Italia - Toscana
  • Tipologia Vino: Uvaggio a bacca rossa
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato morbido e rotondo
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Bollito misto all’italiana
  • - Primi piatti con salse di selvaggina
  • - Tagli manzo con cotture lunghe

Approfondimento

A partire dal 1978 attraverso lo studio approfondito del terroir dei vigneti del Castello di Ama  si sono individuate alcune parcelle con caratteristiche pedoclimatiche di eccellenza.

Vigneto La Casuccia , nasce nel  1985, come primo assemblaggio frutto  della raccolta separata di tre parcelle di Sangiovese e Merlot, prodotto in quantità limitatissima solo nelle migliori annate

Vino potente ed esplosivo in molte annate si delinea come vino sensuale e vivace , mostra energia ed equilibrio e necessità di tempo per esprimere al meglio tutte le sue potenzialità.

Castello di Ama

L'arte, il paesaggio, la sapienza del vino sono presenti in questi luoghi da sempre. L’origine etrusca certifica la presenza di un borgo fortificato in epoca preromana.

La bellezza del luogo mosse la passione di Tomaso Carini ad iniziare una nuova avventura rivolta alla produzione enologica, coinvolgendo tre amici (GianVittorio Cavanna, Lionello Sebasti e Pietro Tradico) per sviluppare insieme la rinascita di questo territorio.

I quattro imprenditori, capitanati da Cavanna padre e figlio, reimpiantarono buona parte dei vigneti e costruirono una moderna cantina di fermentazione divenuta un modello innovativo per tutto il territorio.

Nel 1982 entra ad Ama Marco Pallanti, giovane agronomo fiorentino e diventa enologo dell'azienda dopo una formazione tecnica all'Università di Bordeaux sotto la supervisione di Patrick Léon.

Lorenza Sebasti, figlia di Lionello, uno dei proprietari, prende in mano la gestione dell’azienda fin dal 1993 ed insieme a Marco condividono con identica passione una visione evolutiva, mettendola in opera con un lavoro che dura da 40 anni.

Oggi nella società è presente la seconda generazione delle famiglie Carini, Tradico e Sebasti.

Scopri tutti i prodotti Castello di Ama
Product added to wishlist
Product added to compare.