Frappato di Vittoria Doc

  • Produttore: Azienda Agricola Poggio di Bortolone
  • Provenienza: Italia - Sicilia
  • Tipologia Vino: Frappato Di Vittoria
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso di media struttura tondeggiante
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Cucina etnica speziata
  • - Primi piatti con salse di carne
  • Prodotto singolo
    10,00 €
  • Confezione da 6 prodotti
    60,02 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Azienda Agricola Poggio di Bortolone
  • Provenienza: Italia - Sicilia
  • Tipologia Vino: Frappato Di Vittoria
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso di media struttura tondeggiante
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Cucina etnica speziata
  • - Primi piatti con salse di carne

Approfondimento

Il Frappato di Vittoria è una coltivazione autoctona della Sicilia sud-orientale dalle origini incerte e sconosciute, forse introdotto in tempi remoti dalla Spagna.

Presente soprattutto nella provincia di Ragusa generalmente in consociazione con il Nero d'Avola, risulta poco diffuso nelle altre province siciliane. Le uve vinificate in purezza danno un ottimo vino di colore rosso  rubino poco carico e brillante,intensi sentori di piccoli frutti rossi: ciliegie, mirtilli, lamponi e more. Mediamente corposo, con tannino equilibrato, al gusto fresco e morbido, molto armonico.

Vitigno: Frappato 100%,

Azienda Agricola Poggio di Bortolone

L'Azienda Agricola Poggio di Bortolone è stata fondata dalla famiglia Cosenza alla fine del Settecento, subito dopo l'acquisizione del feudo. Da allora è sempre stata tramandata di padre in figlio. Oggi è Pierluigi, figlio di Ignazio, a gestire Poggio di Bortolone, innestando innovazione e tradizione.

La terra è infatti tradizionalmente coltivata con viti, olivi e frumento così come testimoniano tuttora l'antico palmento ottocentesco con il suo monumentale torchio ligneo, il coevo oleificio, che ancora custodisce l'antica macina in pietra calcarea, e l'antico mulino ad acqua posto lungo il corso del torrente Para Para, rimasto attivo sino alla fine del secondo conflitto mondiale. Attualmente l'antico mulino è in fase di restauro per essere riportato all'antico splendore.

Intorno al 1970 Ignazio Cosenza, padre dell'attuale proprietario, decide di dare un nuovo corso alla vita dell'azienda e inizia a imbottigliare i vini e l'olio extra vergine di oliva prodotti nella tenuta. Nasce così la moderna Azienda Agricola chiamata Poggio di Bortolone, dal nome dialettale siciliano Puoiu ri Burtuluni con cui veniva indicato il centro aziendale, che sin dalle origini sorge su una piccola collina.

L’azienda sita nel comune di Chiaramonte Gulfi, in provincia di Ragusa, si trova nella zona collinare che fa da transizione tra i Monti Iblei e la piana di Gela, proprio nel cuore della zona storica di produzione del Cerasuolo di Vittoria Classico D.O.C.G. Si estende per oltre 60 ettari in un susseguirsi di colline e fondivalle, che da secoli sono attraversati da filari di viti e punteggiati da ulivi, creando un paesaggio unico e suggestivo.

L'altitudine oscilla tra i 220 e i 270 metri sul livello del mare. I terreni sabbiosi si presentano di colore variabile, dal giallo-ocra al rosso-bruno, in relazione al contenuto di ferro. I terreni, benché molto profondi, difficilmente trattengono l’acqua per cui, specialmente nei mesi estivi, la vite soffre la sete producendo meno uva, ma di eccelsa qualità.

Il clima tipicamente Mediterraneo è caratterizzato da piogge concentrate nei mesi autunnali e invernali e da una lunga stagione siccitosa nel periodo primaverile-estivo. Tale clima, assieme alla giacitura collinare, alle elevate escursioni termiche tra giorno e notte, assicura la presenza di condizioni ambientali ottimali per la realizzazione di produzioni vitivinicole e olivicole

Scopri tutti i prodotti Azienda Agricola Poggio di Bortolone

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.