Chateau Angelus Premiere Grand Cru Classé “A” Saint-Emilion 2015

  • Produttore: Chateau Angelus
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Taglio Bordolese
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato robusto
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Carne di manzo tagli nobili alla brace
  • - Tagli manzo con cotture lunghe
  • Prodotto singolo
    551,50 €
  • Confezione da 6 prodotti
    3.309,01 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Chateau Angelus
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Taglio Bordolese
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato robusto
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Carne di manzo tagli nobili alla brace
  • - Tagli manzo con cotture lunghe

Approfondimento

Château Angélus, fino al 1990 conosciuto come Château L'Angélus o semplicemente L'Angélus, è un vino Bordeaux della denominazione Saint-Émilion. Dal 2012 classificato Premier grand cru classé nella classificazione del vino Saint-Émilion.

La cantina si trova sulla riva destra della regione vinicola di Bordeaux, nel comune di Saint-Émilion nel dipartimento Gironda. Qui i terreni hanno una componente argillosa significativa e un’età media di 40 anni.

Vino di spessore, di grande intensità, ricco di personalità e profondità.

Chateau Angelus

Il vigneto di Angelus è situato in uno scenario dominato dalle tre chiese di Saint-Emilion. Nel cuore di questo centro privilegiato, anticamente si ascoltava il suono delle campane che annunciavano l'Angelus di mattina, a mezzogiorno e la sera, suono che scandiva il ritmo di vita e di lavoro nelle vigne e nel villaggio.

Nel quindicesimo secolo il Papa Callisto III, dopo la vittoria del Sacro Romano Impero contro l'esercito Ottomano (21 luglio 1456), ordinò che tutte le campane suonassero di mattina, a mezzogiorno e di sera: a questa tradizione venne dato il nome di Angelus. La campana che appare disegnata nella bottiglia simbolizza questa storia e questo momento di preghiera. 

1782, Jean de Boüard de Laforest,si trasferisce  a Saint-Emilion e Maurice de Boüard de Laforest eredita la proprietà, ampliandola con l'introduzione di una parcella chiamata "Angelus" di tre ettari nel 1920.                                              

Nel 1985 arriva a 20 ettari grazie a Jacques y Christian de Boüard de Laforest. Attualmente la cantina è guuidata dai figli e familiari Hubert de Boüard de Laforest, Jean Bernard Grenié Stéphanie de Boüard-Rivoal.

Scopri tutti i prodotti Chateau Angelus
Product added to wishlist
Product added to compare.