Cabernet Sauvignon Collio DOC

  • Produttore: Villa Russiz
  • Provenienza: Italia - Friuli VG
  • Tipologia Vino: Cabernet Sauvignon
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco strutturato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Carne di manzo tagli nobili alla brace
  • - Hamburger
  • - Roast-Beef
  • Prodotto singolo
    18,70 €
  • Confezione da 6 prodotti
    112,18 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Villa Russiz
  • Provenienza: Italia - Friuli VG
  • Tipologia Vino: Cabernet Sauvignon
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco strutturato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Carne di manzo tagli nobili alla brace
  • - Hamburger
  • - Roast-Beef

Approfondimento

Le uve vengono interamente raccolte a mano, a perfetta maturazione. In breve tempo giungono in cantina dove l’acino viene separato dal raspo, poi lasciate fermentare e quindi macerare per circa 15 giorni. Dopo la svinatura il vino viene fatto maturare per circa 12-15 mesi in piccole botti di rovere francese da 225 lt, poi assemblato in vasche di acciaio e successivamente lasciato in bottiglia per 5 mesi.

Colore rosso rubino intenso, ricco di acidità e di tannino. Speziato da giovane, da vecchio si affina notevolmente e diventa elegante intenso e di gran stoffa.

Villa Russiz

La cantina Villa Russiz ha inizio nel 1868, con l’unione di Elvine Ritter de Zahony e il conte Theodor Karl Leopold Anton de la Tour Voivrè. La famiglia aristocratica si stabilisce nel territorio del Collio Goriziano, dove Theodor inizia in pochi anni a introdurre vitigni francesi per la produzione enologica. Nel tempo il nome della cantina Villa Russiz viene associato ai più illustri nomi della viticoltura internazionale, con prodotti che vengono esportati oltralpe fino a raggiungere le prestigiose corti degli Zar della Russia e dei monarchi europei. Una storia che testimonia la grande determinazione dei viticoltori e gli enologi di Villa Russiz, che concentrano i loro sforzi sulla realizzazione di bottiglie di altissimo valore, puntando ai DOC che rendono il territorio del Collio uno dei più importanti nel panorama enologico italiano. Tra i punti di forza della cantina, spicca infatti la particolarità del territorio delle sue vigne. È un clima mite, quello del Collio Goriziano, temperato grazie all’azione delle Alpi Giulie che lo proteggono dai venti del nord, ma abbastanza fresco da ospitare al meglio e favorire la crescita di vitigni francesi. 

Dopo la morte del conte, la gestione della Villa Russiz passa al nipote Rudolf von Gall, per poi interrompersi nel 1915 a causa dello scoppio della Grande Guerra. Rudolf viene esiliato a una prigionia in Sardegna, la Villa diventa una base militare.

Oggi la produzione vinicola è tornata ad essere uno dei cardini portanti dei vini del Collio mantenendo le caratteristiche di eleganza, finezza, mineralità ed estrema piacevolezza dettate in passato da Theodor.

Scopri tutti i prodotti Villa Russiz
Product added to wishlist
Product added to compare.