Barbera d’Asti DOCG “Bricco dell'Uccellone” Braida di Giacomo Bologna Magnum

  • Produttore: Braida
  • Provenienza: Italia - Piemonte
  • Tipologia Vino: Barbera
  • Gradazione: 15.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato vellutato e complesso
  • Formato: 150 cl

ABBINAMENTI
  • - Formaggi saporiti
  • - Primi piatti con salse di carne
  • - Tagli manzo con cotture lunghe
  • Prodotto singolo
    112,30 €
  • Confezione da 6 prodotti
    673,81 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Braida
  • Provenienza: Italia - Piemonte
  • Tipologia Vino: Barbera
  • Gradazione: 15.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato vellutato e complesso
  • Formato: 150 cl

ABBINAMENTI
  • - Formaggi saporiti
  • - Primi piatti con salse di carne
  • - Tagli manzo con cotture lunghe

Approfondimento

Vitigni: Barbera100%

La Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone rappresenta sicuramente una delle migliori interpretazioni del Barbera, grazie all’affinamento in barrique presenta struttura, corpo e morbidezza.

L’Uccellone era il soprannome di una donna che viveva nella collina delle vigne di Rocchetta Tanaro. Il suo naso ricordava il becco di un uccello, in più vestiva sempre di nero: questo le valse il soprannome in paese.

È ottenuto da uve Barbera in purezza, raccolte e selezionate unicamente a mano. La fermentazione avviene, con macerazione a contatto con le bucce, in vasche di acciaio inox a temperatura controllata per circa 20 giorni. Successivamente il vino affina per 15 mesi in piccole botti di rovere e per 12 mesi in bottiglia, prima di essere immesso in commercio.

Presenta un colore rosso rubino molto intenso, con riflessi granata. Profumo ricco, complesso, di notevole concentrazione e spessore. Al palato risulta morbido e di notevole struttura, con un finale lungo e piacevolmente aromatico.

Braida

La tradizione e la passione della cantina Braida, tramandate nel corso di più generazioni ha portato ha una valorizzazione del Barbera prima poco apprezzata. Questa importante realtà familiare fu fondata nel 1961 da Giacomo Bologna, vignaiolo illuminare che aveva ereditato dal padre Giuseppe la vigna.

Un profondo amore per l’arte di fare vino coadiuvato da una grande maestra in cantina portò Giacomo ad essere considerato in tutto il mondo il padre del Barbera grazie al mirato studio del suolo, esposizioni e maturazione della vigna.

Giacomo Bologna è riuscito a dimostrare la qualità, la finezza e soprattutto la longevità che era possibile ottenere vinificando le uve di barbera.

La grande intuizione è stata quella di valorizzare le caratteristiche del territorio e quelle del vitigno utilizzando barrique francesi per l’affinamento. L’uso delle botti piccole francesi era allora una pratica sconosciuta in Italia che, in breve tempo, si rivelò una brillante idea pioneristica di grande successo.  

I figli Raffaella e Giuseppe, entrambi enologi, costituiscono la terza generazione dei “Braida”, e sono uniti dal sogno e dall’entusiasmo di far proseguire alla Barbera quella conquista di nobiltà e qualità iniziata dal padre.

Potendo contare su oltre 56 ettari vitati, l’azienda vede i propri filari disposti principalmente nelle terre di Rocchetta Tanaro, ai quali negli anni si sono aggiunti gli appezzamenti di Castelnuovo Calcea, Costiglione d’Asti, Mango d’Alba e Trezzo Tinella

I bellissimi e suggestivi vigneti ospitano non solo vitigni di Barbera ma anche di Moscato, Brachetto, Grignolino, Chardonnay e altri.

Nasce qui una gamma di espressioni di assoluto prestigio e dagli standard qualitativi molto alti: una gamma di vini Braida moderni e molto espressivi, impreziositi da etichette di design molto accattivanti e che, nella loro diversità, manifestano una grande passione per la qualità e l’eccellenza.

Scopri tutti i prodotti Braida
Product added to wishlist
Product added to compare.