Les Longues Violes Blanc de Noirs Brut Nature Vieilles Vignes Millesimato 2012

  • Produttore: Georges Laval
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Champagne AOC
  • Filosofia: Biologico
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Pas Dosè - Nature
  • Note di degustazione: Champagne pas dosé
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Aperitivo
  • - Crostacei leggeri
  • Prodotto singolo
    829,60 €
  • Confezione da 6 prodotti
    4.977,60 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Georges Laval
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Champagne AOC
  • Filosofia: Biologico
  • Gradazione: 12.5%
  • Dosaggio: Pas Dosè - Nature
  • Note di degustazione: Champagne pas dosé
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Aperitivo
  • - Crostacei leggeri

Approfondimento

Questa parcella di 0,14 ettari è di proprietà della famiglia Laval da parecchie generazioni. Piantata in sélection massale, ha la particolarità di non aver mai ricevuto né erbicidi né pesticidi di sintesi e dal  2004 non c’è stato alcun apporto di composti o di fertilizzazione.

Il Pinot Meunier è stato piantato nel 1947 e il Pinot Noir nel 1964 e nel 1984. Vincent Laval ha atteso che le viti più giovani della parcella arrivassero a circa 30 anni e la grande qualità dell’annata 2012 gli ha permesso di produrre 1500 bottiglie, di cui 500 sono state sboccate a novembre 2017 a dosage zero.

Il nome della cuvée è scritto a mano su ciascuna bottiglia personalmente da Vincent Laval. Ampio e cremoso ma anche incredibilmente fresco, sottilmente fruttato e floreale. Di ampia persistenza e punteggiato da una fine ossidazione, è uno champagne magnifico sotto ogni punto di vista.

Vitigni: 90% Pinot Noir e 10% Pinot Meunier.

Georges Laval

Georges Laval è récoltant-manipulant à Cumières. Dal 1971 conduce una coltivazione biologica con certificazione Ecocert

La coltura biologica preserva i profumi e i sapori originali dei terroir e permette di elaborare grandi vini di Champagne. La buona salute della vigna, il buon equilibrio tra quantità e qualità delle uve e l’espressione aromatica del terroir dipendono dal suolo. La fertilizzazione organica è naturale, nel rispetto della regolamentazione “bio”, per soddisfare i bisogni della vigna.

Lavorano la terra per arearla e l’inerbimento è domato dalla tosatura evitando l’erosione, mantenendo un’intensa attività della flora e della fauna e favorendo l’attecchimento in profondità della vigna. Le coltivazioni si concentrano sui tre vitigni champenois: Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay. La metà dei vigneti ha più di trent’anni, alcuni più di settanta.

A maturazione, le uve sono vendemmiate a mano e spremute nel torchio tradizionale champenois. Nel momento della spremitura, una dose molto ridotta di SO2 (meno di 30 mlg/l) viene aggiunta al succo per evitarne l’ossidazione. Il mosto è messo in botti di quercia dove i lieviti indigeni naturali lo trasformano in vino bianco. L’invecchiamento dura dieci mesi.

La qualità delle uve, il lungo periodo di vinificazione e il ridotto volume delle botti permettono una chiarificazione naturale delle cuvée, senza alcun prodotto di decolorazione, senza collatura e filtrazione. Lo champagne invecchia sui lieviti da due a quattro anni a seconda della cuvée. Il remuage si effettua manualmente su pupitre

Scopri tutti i prodotti Georges Laval
Product added to wishlist
Product added to compare.