Bonator

  • Produttore: Klosterbrauerei Weissenohe
  • Provenienza: Germania
  • Aspetto: Scura
  • Gradazione: 8.2%
  • Amaro: 3/6
  • Formato: 50 cl
  • Stile: Doppelbock

ABBINAMENTI
  • - Formaggi erborinati
  • - Formaggi saporiti
  • - Tagli manzo con cotture lunghe
  • Prodotto singolo
    2,70 €
  • Confezione da 6 prodotti
    16,20 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Klosterbrauerei Weissenohe
  • Provenienza: Germania
  • Aspetto: Scura
  • Gradazione: 8.2%
  • Amaro: 3/6
  • Formato: 50 cl
  • Stile: Doppelbock

ABBINAMENTI
  • - Formaggi erborinati
  • - Formaggi saporiti
  • - Tagli manzo con cotture lunghe

Approfondimento

“Il liquido non rompe il digiuno”. Questo si dicevano i monaci quando, durante il lungo digiuno quaresimale, si concedevano qualche bevuta di queste forti birre scure.

Ancora oggi a Weissenohe si continua questa tradizione, producendo durante i freddi mesi invernali, fino a Pasqua questa intensa e maltata Doppelbock, ricca di note caramellate e tostate con una piacevolissima speziatura finale.

Klosterbrauerei Weissenohe

A due passi dalle splendide cittadine di Bamberg e Nurnberg, nel cuore della Franconia, sorge fin dalla seconda metà del X sec. dC l’antica abbazia benedettina di Weissenohe.

Weissenohe letteralmente significa “luogo del bianco ruscello”. Così veniva nominato il Kalkack, un piccolo torrente che nasce da una fonte purissima, ricca di sali minerali, usata già dai tempi antichi dai monaci benedettini, per la produzione di birra.

Il birrificio Weissenohe ancora oggi continua ad utilizzare l’acqua della fonte che viene prelevata direttamente dalle profonde falde acquifere tramite due pozzi di proprietà. L’acqua, passando attraverso le rocce madri, si purifica acquistando la particolare composizione salina che contribuisce a rendere così uniche le birre di Weissenohe.

Il birrificio è di proprietà della famiglia Winkler dal 1827: oggi alla guida del birrificio ci sono Urban e la moglie Katharina, con i figli Vincent e Lilith, quinta e sesta generazione di Winkler a portare avanti questa lunga ed inossidabile tradizione di maestri birrai.

Per le loro birre i Winkler utilizzano esclusivamente luppoli locali, per la maggior parte coltivati in aziende agricole distanti non più di 4 Km dal birrificio. Anche per i malti vengono selezionati esclusivamente orzi di origine regionale: il malto utilizzato viene fornito dalle storiche malterie della città di Bamberg, conosciute in tutto il mondo per l’alta qualità dei loro prodotti.

Anche per la produzione vengono riservate particolari attenzioni. Oggi come un tempo, a Weissenohe si produce birra attraverso il tradizionale ammostamento per decozione: metodo di produzione più lungo e dispendioso della moderna infusione, ma l’unico che riesce a conferire alla birra sapore ed aroma senza intaccare la grande bevibilità. L’attaccamento alla tradizione lo troviamo anche nella piccola sala di fermentazione dove lentamente, nelle grandi vasche aperte, continua a compiersi la magia della trasformazione del mosto in birra.

In fine, prima della messa in vendita le birre vengono lasciate riposare a lungo nei tradizionali maturatori orizzontali nella fredda keller del birrificio: un’ultima piccola, grande attenzione che Il birrificio Weissenohe riservata alle sue birre. È solo così, con estrema cura e pazienza, utilizzando con grande padronanza le migliori materie prime, che si riesce a produrre birre di assoluta qualità.

Scopri tutti i prodotti Klosterbrauerei Weissenohe

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.