Chianti Rufina DOCG

  • Produttore: Fattoria Selvapiana
  • Provenienza: Italia - Toscana
  • Tipologia Vino: Chianti
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Primi piatti regionali saporiti
  • Prodotto singolo
    11,95 €
  • Confezione da 6 prodotti
    71,70 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Fattoria Selvapiana
  • Provenienza: Italia - Toscana
  • Tipologia Vino: Chianti
  • Gradazione: 13.5%
  • Note di degustazione: Vino rosso strutturato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti all’italiana
  • - Carne di manzo tagli nobili
  • - Primi piatti regionali saporiti

Approfondimento

Vino dal colore rosso rubino terso con bagliori granato. Al naso si percepiscono note di ciliegie e visciole assieme a ricordi di fiori rossi e spezie fini.

In bocca ritroviamo un vino fresco dai tannini vitali ma non troppo aggressivi. Il finale lungo regala ancora ricchi profumi.

Vitigni: Sangiovese 95%, Canaiolo, Colorino e Malvasia Nera 5%

Fattoria Selvapiana

Selvapiana nasce nel medioevo come torre di avvistamento e difesa della città di Firenze a nord, lungo la valle del fiume Sieve. Trasformata in Villa, nel periodo rinascimentale fu la residenza estiva di nobili famiglie fiorentine e dei vescovi di Firenze. Fu acquistata nel 1826 da Michele Giuntini, banchiere fiorentino di successo e avo di Francesco Giuntini, che ha condotto l’azienda dal 1957 al 1997.

Fu proprio il Giuntini che, avendo da sempre compreso il valore della zona del Chianti Rufina, con ostinata passione ha profuso grande energia nella valorizzazione di questa tenuta. E' stato tra i primi in Toscana a produrre vino da solo uve Sangiovese e a legare il vino bandiera dell’azienda ad uno specifico singolo vigneto: Bucerchiale. Nel 1979 ha prodotto la prima annata di Chianti Rufina Riserva Vigneto Bucerchiale. Primo, nel 1978, a dare fiducia, intuendone le grandi capacità, a Franco Bernabei, consulente enologo ormai di fama internazionale.

Oggi la proprietà è gestita da Silvia e Federico, figli di Franco Masseti, fattore a Selvapiana dal 1953 al 1990. Selvapiana ha attualmente un’estensione di circa 250 ettari di cui 58 ettari a vigneto, 36 ettari a oliveto e 140 a bosco. I terreni di proprietà sono dislocati su tre comuni, Rufina, Pelago e Pontassieve.

Le colline del Chianti Rufina sono situate alle pendici degli ultimi contrafforti dell’Appennino. La vicinanza a quest’ultimi influenza profondamente il microclima dell’area con estati più fresche e notevole escursione termica fra il giorno e la notte. Per questo motivo le uve possono a maturare lentamente e riescono a raggiungere un buon equilibrio di tutti i componenti aromatici dell’acino. I vini hanno una buona acidità, eleganza, tannini setosi e un lungo finale.

Scopri tutti i prodotti Fattoria Selvapiana
Product added to wishlist
Product added to compare.