Bonne Esperance Grand Cru

  • Produttore: Brasserie Lefebvre
  • Provenienza: Belgio
  • Aspetto: Ambrata
  • Gradazione: 8%
  • Amaro: 2/6
  • Formato: 75 cl
  • Stile: Belgian Golden Strong Ale

ABBINAMENTI
  • - Formaggi saporiti
  • - Grigliata di maiale
  • Prodotto singolo
    9,10 €
  • Confezione da 6 prodotti
    54,61 €
- +

Scarica la scheda del prodotto
100% secure payments

  • Produttore: Brasserie Lefebvre
  • Provenienza: Belgio
  • Aspetto: Ambrata
  • Gradazione: 8%
  • Amaro: 2/6
  • Formato: 75 cl
  • Stile: Belgian Golden Strong Ale

ABBINAMENTI
  • - Formaggi saporiti
  • - Grigliata di maiale

Approfondimento

Birra d’abbazia realizzata con materie prime selezionate e con metodo artigianale.Una volta versata nel bicchiere, la Bonne Esperance si presenta di un bel colore ambrato. La schiuma, dal color vaniglia, è fine e abbondante.

L’aroma è speziato, fiorito e fruttato allo stesso tempo, caratteristico ma discreto. Di gusto piacevole, fresco ed aromatico.

Brasserie Lefebvre

Da sei generazioni, il birrificio Lefèbvre si conferma un’azienda a conduzione familiare, con una quarantina di dipendenti e un volume d’esportazione pari a circa il 75% della produzione totale, in oltre 50 Paesi.

Jules Lefèbvre, nel 1876, fonda il birrificio Lefèbvre e sviluppa un'azienda agricola/birrificio/malteria. Nel 1897 Auguste Lefèbvre e sua moglie Juliette Bomal succedono a Jules. La Grande Guerra colpirà profondamente l'attività. Nel 1916, il birrificio viene smantellato a seguito della requisizione dei metalli da parte dei tedeschi per la fabbricazione di armi e munizioni. La produzione della birra di tutti i birrifici si concentra allora in una cooperativa a Rebecq.

Nel 1919 Auguste riscatta un altro birrificio del villaggio, che era fallito, per riavviare l’attività e sfuggire alle inondazioni, pressoché annuali, della Senna, che allagavano il centro di Quenast. Nel quinquennio 1940 - 1945, la guerra e il razionamento faranno rallentare l'attività. Il birrificio non viene smantellato ma l'obbligo di produrre esclusivamente una birra a bassa gradazione alcolica (al massimo con lo 0,8% di volume d'alcol) interesserà tutto il Belgio. Gli anni del dopoguerra saranno difficoltosi, data la moda delle birre Pils e di certe Ambrate che il birrificio non produceva.

Nel 1975 Philippe Lefèbvre, di quinta generazione, assume la guida del birrificio forte di un diploma in marketing. Nascono le prime birre di lievito. Nel 1983, l'Abbazia di Floreffe cede alla famiglia Lefèbvre la licenza di ammostare le sue birre speciali. Nel 2002 Paul Lefèbvre, figlio di Philippe e Ann, entra nel birrificio e apporta una ventata di nuovo.

Nel 2008 il birrificio Lefèbvre diventa membro dell'associazione Belgian Family Brewers (BFB). L’associazione riunisce 22 birrifici belgi a conduzione familiare che difendono i valori dell’autenticità, del know-how e della tradizione.

Scopri tutti i prodotti Brasserie Lefebvre

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.