Chassagne Montrachet AOC 2019

  • Produttore: Domaine Bachelet-Ramonet
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Chardonnay
  • Gradazione: 14.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco strutturato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Carni bianche cotture semplici e veloci
  • - Primi piatti con salse di pesce
  • Prodotto singolo
    47,95 €
  • Confezione da 6 prodotti
    287,68 €
- +

Scarica la scheda del prodotto

  • Produttore: Domaine Bachelet-Ramonet
  • Provenienza: Francia
  • Tipologia Vino: Chardonnay
  • Gradazione: 14.5%
  • Note di degustazione: Vino bianco secco strutturato
  • Formato: 75 cl

ABBINAMENTI
  • - Antipasti di pesce e crostacei crudi
  • - Carni bianche cotture semplici e veloci
  • - Primi piatti con salse di pesce

Approfondimento

I circa 305 dell’AOC Chassagne-Montrachet si trovano fra i 220 e i 325 m. s.l.m., il suolo ha le caratteristiche tipiche dei suoli della Borgogna, quindi particolarmente rocciosi, con una composizione prevalentemente calcarea. Ci sono delle differenze tra cru e cru, date dalla quantità di argilla, di ghiaia e di gesso che si rinvengono in quantità maggiori o minori anche a poche decine di metri di distanza. Così scendendo verso il sud, a Morgeot troveremo terreni più rossi, mentre risalendo il pendio e dirigendoci verso Caillerets le colorazioni iniziano a diventare più rosee finanche a diventare bianche.  I vini affinano dai 14 ai 16 mesi in Piéce di rovere con la sua feccia nobile che viene periodicamente messa in sospensione dal batonnage, tutto il ciclo produttivo, dalla lavorazione all’imbottigliamento, viene svolto all’interno della cantina. Gli Chassagne-Montrachet sono vini affascinanti, di eccellente valore: presentano deliziose note minerali e di pietra focaia che si ritrovano sia al naso che in bocca. I sentori sono di fiori bianchi, agrumi, pera e frutta tropicale, melone, cioccolato bianco, tostato di caffè, nocciole tostate, burro di arachidi.  Sul palato entra ricco, denso, cremoso, solenne pur mantenendo vivezza acida, eleganza e finezza estremi.

Domaine Bachelet-Ramonet

La famiglia Bonnefoy-Bachelet, da 4 generazioni,  gestisce 13 ettari di vigneti  situati ai piedi della collina, su Chassagne-Montrachet e Puligny-Montrachet, la produzione è di 35.000 bottiglie all'anno su una superficie di 17 ettari fra cui 7 a Pinot Nero e 10 a Chardonnay,  età media delle viti: 40 anni.

La tenuta, che vanta attrezzature moderne ed efficienti, utilizza due presse pneumatiche , Il team è composto da 8 membri  sfrutta al meglio questa tecnologia per ottenere dei vini fini e moderni senza rinunciare all’identità territoriale. I vini bianchi sono affinati da 14 a 16 mesi in botti di rovere con batonnage.  È importante ricordare che i vini prodotti dalla tenuta vengono lavorati e imbottigliati nella proprietà. 

I vini di Chassagne-Montrachet sono di eccellente valore e l'immagine è senza tempo, questa striscia di terra è considerata il miglior posto al mondo per il vino bianco, con una reputazione internazionale per eccellenza. Il  Chassagne-Montrachet ha delle deliziose note minerali e di pietra focaia nel naso e nella bocca, molta freschezza, fiori bianchi, puro profumo di agrumi e pera, frutta tropicale, incorniciato dalla ricchezza e dall'acidità. Rispetto ai loro vicini diretti di Meursault e Puligny-Montrachet, questi vini sono fruttati e molto esotici. Affacciato a sud-est a metà del pendio, "Morgeot" è un eccellente esempio di questi vini, fruttato caldo e tropicale difficile da replicare. Questo Cru, conosciuta come Morga nell'864, deriva dal latino "Margo" che significa "bordo, confine". Morgeot si trova infatti esattamente al confine tra la Côte d'Or e Saona-et-Loire

Scopri tutti i prodotti Domaine Bachelet-Ramonet
Product added to wishlist
Product added to compare.